I Portici

Guida MICHELIN 2019
7 recensioni per questo ristorante

I Portici

via dell'Indipendenza 69
40121 BOLOGNA
Italy
Cucina moderna
Prezzo medio - Da 74 € a 141 €

Foto

Loading...

Menu

Prezzo medio - Da 74 € a 141 € ?
Cucina moderna
Specialità 
Uovo Fabergé. Piccione e astice. Variazione di cioccolato.

Guida MICHELIN 2019

Inspector word 

Una stella brilla sotto i portici, anzi: dentro I Portici! E’ la stella Michelin, distinzione che il ristorante ha mantenuta ben salda nonostante un cambio di guardia ai fornelli.  Emanuele Petrosino succede ad Agostino Iacobucci - con cui aveva già lavorato cinque anni or sono proprio in queste stesse cucine – e lo fa forte di un’autorevolezza, nonché expertise maturata presso altre importanti tavole pluristellate. Padronanza tecnica, metodo (quasi maniacale!) e un'attenzione ai sapori della tradizione sono i suoi assi nella manica, che prendono forma concretamente in piatti di grande suggestione estetica e gustativa come il mitico uovo Fabergé. A beneficiare della presenza di questo giovane talento non è solo il ristorante gourmet, ma anche il bistrot "la Terrazza", dove si propone una cucina più semplice o - per dirla con le parole dello chef - "più facile da recepire".

Dall’ispettore de la guida MICHELIN
  • 1 stella MICHELIN: una cucina di grande qualità. Merita la tappa!
  • Bella carta dei vini.
  • Molto confortevole.

Informazioni pratiche

Orario di apertura 
Chiuso 23 dicembre-7 gennaio, 3 settimane in agosto, domenica e lunedì
Localizzare
via dell'Indipendenza 69
40121 BOLOGNA
Italy
Servizi 
Aria condizionata
Vietato fumare
Mezzi di pagamento 
Amex
Carta di credito SI
Diners club
Mastercard
Visa

Recensioni

Average rate:
3.4/5 7 recensioni per questo ristorante
Qualità della tavola
3.1/5
Servizi
3.7/5
Surrounding Quality
3.6/5
Rapporto qualità / prezzo
2.9/5
4/5
3/5
Qualità della tavola
3/5
Servizi
4/5
Infrastructure Quality
4/5
Rapporto qualità / prezzo
+ : ambiente molto gradevole, piatti ben eseguiti e ben presentati - : servizio migliorabile: un piatto diverso da quello richiesto, fatturazione lenta, da richiedere alla reception dell'hotel ed eseguita con strumenti inadeguati (stampante ad aghi malfunzionante)
4/5
4/5
Qualità della tavola
5/5
Servizi
4/5
Infrastructure Quality
4/5
Rapporto qualità / prezzo
+ : Ottima esperienza ad iniziare dall'accoglienza, per passare al servizio pressoché impeccabile (il maître ma anche il personale tutto sempre attento), alla tavola (un'opera d'arte anche solo il vassoietto del pane), ai piatti (esperienza gustativa notevole - sublime il maialino), alla competenza e gentilezza del sommelier (ho avuto la possibilità di degustare vini diversi a seconda delle portate, non sempre possibile)
5/5
5/5
Qualità della tavola
5/5
Servizi
5/5
Infrastructure Quality
5/5
Rapporto qualità / prezzo
+ : Hemos elegido el Restaurante I Portici porque sabiamos que ofrecia un servicio de primera clase. El escenario anticipaba una cena expectacular. El tiempo de espera entre un plato y otro estaba perfectamente sincronizado. Recomiendo sin duda alguna de terminar la velada con "il Babà" que exprime la tradición y la pasión de un chef joven, pero experto y atento a los productos de temporada.
2/5
3/5
Qualità della tavola
2/5
Servizi
2/5
Infrastructure Quality
1/5
Rapporto qualità / prezzo
+ : Da fällt mir leider Nichts ein! - : Bei der Vorlage der Speisekarten wurden fehlende Gänge bzw. Produkte nicht mitgeteilt. Erst bei der Bestellung sagte uns der Oberkellner: "Taube und Gänseleber sind aus". Das gleiche passierte uns bei der Weinbestellung: Ana Maria Clemente (ein TopWein von Ca del Bosco, der "Dom Perignon Italiens") "ist ausgegangen. Nehmen Sie doch den Rose( doppelt so teuer). Das Essen war mäßig; das amuse bouche (Anchovis mit Grapefruit) indiskutabel sauer. Die restlichen Gänge brav ohne Pfiff. Keine live musi
3/5
1/5
Qualità della tavola
5/5
Servizi
3/5
Infrastructure Quality
1/5
Rapporto qualità / prezzo
+ : il servizio attento, ma un po' ingessato. Presentazione dei piatti - : piatti che non hanno nulla a che vedere con gli standard da stella Michelin. .. il gusto non era equilibrato in alcuna portata. il primo piatto del menu di terra sembrava più un dessert.: ravioli alla zucca con una ristretta di vino ...tutto dolce e stucchevole. Antipasto buono ma senza note grasse...e senza particolare esaltazione dei sapori. secondo piatto il maialino da latte : niente più di una porchetta vestita a festa.ulteriori nota dolente:gambe dei tavoli in vista .