1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Esplanade a Desenzano del Garda; caposaldo della ristorazione sul lago

Esplanade a Desenzano del Garda; caposaldo della ristorazione sul lago

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
14/02/2019
Tag 
desenzano esplanade
esplanade stella michelin
chef massimo fezzardi
desenzano michelin
garda gourmet

Lampadari sospesi,  posizione panoramica e possibilità di cenare sul pontile per un surplus di atmosfera e romanticismo. Piaceri tattili e visivi del ristorante una stella Michelin Esplanade di Desenzano; caposaldo d’inventiva e qualità per tutto il lago nel cuore di un comune ricco di reperti romani (imperdibile la visita alla villa), medioevali, veneti, napoleonici ed austriaci.

Il castello del quattrocento, l’architettura di Piazza Malvezzi, il porto vecchio costruito dalla Repubblica di Venezia reso più fruibile da una passerella sorretta da 1150 zincate ed il Duomo consacrato nel 1611 con affresco dell’ultima cena di Gian Battista Tiepolo, sono tutte tappe obbligate prima di approfondire i fantasiosi percorsi ideati dallo chef mantovano Massimo Fezzardi all’Esplanade; “Gestione di lunga data e piatti sopratutto di mare ad esaltare la freschezza” scrivono gli ispettori MICHELIN che hanno particolarmente apprezzato il risotto mantecato ai pomodorini, crostacei profumati al basilico e granita alla ciliegia.

L’elaborato menù incorpora tecniche moderne con materie prime selezionate ed eccellenze da tutta Italia come da gamberi gobbetti, coniglio di Carmagnola, granseola lagunare, sardine di Monteisola e linguine di Gragnano servite con crema di cipollotti appassiti, ostriche, frutta secca e caviale. Altrettanto irresistibili sono i ravioli all’astice blu e il suo ristretto profumato al lemongrass, le caramelle ripiene ai peperoni cruschi accompagnate da latticello di capra e lattuga di mare croccante e la pezzogna croccante con lumachine, salsa ai ricci e ristretto alle cannochie. Prelibatezze abbinate ad un’ottima selezione enologica e servite con inappuntabile eleganza in tavoli ben distanziati tra loro ad assicurare la giusta privacy agli ospiti ed impreziositi da tovaglie candide, drappi e cristalleria di gran pregio. All’Esplanade di Desenzano l’insieme tra colpo d’occhio (il giardino dirada soave nel lago di Garda) equilibrio estetico tra spazi e arredi ed i sapori di una cucina che punta molto sulla creatività senza nulla sottrarre a gusto e carattere, assicurano un’esperienza di grande spessore e pensiero gastronomico-culturale.

Email