1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Guida Great Britain & Ireland 2018

Guida Great Britain & Ireland 2018

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
03/10/2017

Sono ben 2067 i ristoranti presenti nella nuova guida MICHELIN Great Britain & Ireland che adesso, con le 17 nuove stelle assegnate, conta ben 175 esercizi stellati e 27 nuovi Bib Gourmand che elevano il totale a 145 locali dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

La selezione 2018 conferma la reputazione di Londra come destinazione di fama mondiale anche dal punto di vista gastronomico grazie ad una sconfinata selezione di grandiose esperienze culinarie come The Araki: nuovo 3 stelle MICHELIN londinese con un bancone da appena nove posti che si aggiunge al Gordon Ramsay e Alain Ducasse at the Dorchester (gli altri tri-stellati presenti in guida sono The Fat Duck e Waterside Inn a Bray ndr) e dove Mitsuhiro Araki - giunto nella capitale inglese da Tokyo nel 2014 - ha deciso di utilizzare prevalentemente pescato europeo per creare «un sushi semplicemente sublime». Questo il pensiero di Michael Ellis, direttore delle guide internazionali.

La novità due stelle MICHELIN che eleva il totale dei bi-stellati della guida Great Britain & Ireland a 20, è la sofisticata cucina francese di Claude Bosi at Bibendum per una delle aperture più glamour dell’anno nella rinomata “casa” londinese del marchio di Clermont-Ferrand a South Kensington. Altra new entry che lascia il segno è il pub una stella MICHELIN The Wild Honey Inn a Lisdoonvarna. Medesimo riconoscimento per il ristorante Loch Bay di Michael Smith all’interno di un cottage nell’evocativa isola di Skye e riflettori puntati anche sul pub di Tom Kerridge The Coach di Marlow e sul Paco Tapas di Peter Sanchez Iglesias a Bristol. La lista dei nuovi ristoranti una stella MICHELIN (il totale in guida sale così a 150 ndr) prosegue con The Latymer in Surrey, Coworth Park ad Ascot, Moor Hall nel Lancashire, Lympstone Manor nel Devon e Whatley Manor nel Wiltshire. Dalle quiete ed aristocratiche atmosfere della campagna inglese torniamo nel cuore della metropoli inglese per celebrare la stella conquistata da A.Wong (cucina cantonese ndr), La Dame de Pic, Elystan Street, Aquavit (specializzato in piatti nordici ndr) e dai due ristoranti indiani Jamavar e Vineet Bhatia. Per chi cerca alta qualità, tradizione e prezzi più accessibili i nuovi Bib Gourmand della selezione Great Britain & Ireland sono Kricket e Kiln a Soho, Two Cooks, Kai, Hare&Hounds e Noble.

Email