1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Guida MICHELIN Main Cities of Europe 2018: Onyx, Budapest, premiato con due stelle!

Guida MICHELIN Main Cities of Europe 2018: Onyx, Budapest, premiato con due stelle!

Scritto da
La Redazione
, Il
29/03/2018

Il primo ristorante della capitale ad ottenere l’ambito riconoscimento della doppia  stella, mentre Vienna riserva anch’essa delle novità: un bistellato e  quattro singole stelle.

Presentata la 37a edizione de la guida MICHELIN Main Cities of Europe con una copertura di 36 città in 20 paesi del Vecchio Continente ed una selezione di ben 2.108 ristoranti.

In questa nuova edizione, Onyx, con sede a Budapest, ottiene due stelle e diventa il primo ristorante in città ad aver raggiunto tale riconoscimento. Inaugurato nel 2007, il locale ha ricevuto la sua prima stella nel 2011.
Michael Ellis, direttore internazionale delle guide MICHELIN, commenta: "Lo chef Ádám Mészáros può essere definito come un talento cresciuto in casa, che propone ricette classiche ungheresi rivisitate ed aggiornate. Onyx è un’esperienza culinaria di assoluta eleganza. Nella sua cucina c'è raffinatezza, maturità ed ogni piatto è colmo di originalità".
In aggiunta a questa importante novità, la capitale ungherese vede assegnato il Bib Gourmand al ristorante stand 25 e un Piatto MICHELIN all'Olimpia.

Altro focus evidenziato da la guida MICHELIN Main Cities of Europe 2018 è il dinamismo del panorama gastronomico di Vienna: la città del Danubio sfoggia, infatti, un nuovo bistellato e quattro nuovi ristoranti una stella!A quattro anni dalla sua prima distinzione, il ristorante Konstantin Filippou, dell'omonimo chef, ha visto assegnarsi una seconda stella. "Con il suo stile creativo e moderno, conseguito grazie ad importanti esperienze effettuate presso rinomati ristoranti d’Europa, Konstantin Filippou dà vita a piatti sofisticati con sapori equilibrati e tanta raffinatezza. In sintesi: una cucina che merita la deviazione!" continua Michael Ellis.Una nuova stella brilla non nel cielo, ma sulla tavola di altre quattro realtà viennesi, ovvero: Blue Mustard, Das Loft, Pramerl & the Wolf, SHIKI.

58 sono i ristoranti premiati con una stella MICHELIN, in Main Cities of Europe 2018, che contribuiscono - in tal modo -  a far salire  il totale di questa tipologia di esercizio a 380.

Oltre alle stelle, anche la distinzione Bib Gourmand premiante il buon rapporto qualità/prezzo è molto ambita ed apprezzata. 59 Bib Gourmand sono stati aggiunti rispetto alla precedente edizione, innalzando il numero complessivo a 295.

Particolarmente cari agli ispettori, questi ristoranti deliziano i clienti, indipendentemente dallo stile della cucina, in virtù di una proposta gastronomica di qualità ad una cifra ragionevole. Il Bib Gourmand è accolto con sincero entusiasmo anche dagli chef, desiderosi di promuovere un'esperienza culinaria di alta qualità, ma al tempo stesso semplice, conviviale e non troppo dispendiosa.

Pubblicata in lingua inglese, la guida MICHELIN Main Cities of Europe s’indirizza principalmente ad una clientela business, sebbene costituisca un valido supporto anche per chi viaggia alla scoperta  di città romantiche e culturalmente stimolanti come le tante del Vecchio Continente. Oltre alle descrizioni di ogni struttura, la pubblicazione offre informazioni utili, tra cui le piante di città.

Disponibile in libreria e in altri vari punti vendita dal 16 aprile p.v., la guida MICHELIN Main Cities of Europe 2018 è scaricabile anche come app.

Austria (Vienna, Salzburg) – Belgium (Brussels, Antwerp) – Czech Republic (Prague) – Denmark (Copenhagen, Aarhus) – Finland (Helsinki) – France (Paris, Lyons) – Germany (Berlin, Hamburg, Munich) – Greece (Athens) – Hungary (Budapest) – Ireland (Dublin) – Italy (Rome, Milan) – Luxembourg (Luxembourg) – Netherlands (Amsterdam, Rotterdam) – Norway (Oslo) – Poland (Warsaw, Cracow) – Portugal (Lisbon) – Spain (Madrid, Barcelona) – Sweden (Stockholm, Gothenburg, Malmö) – Switzerland (Bern, Geneva, Zurich) – United Kingdom (London, Birmingham, Edinburgh).

Quanto conosci della storia de la guida Michelin? Come è nata e quali sono i criteri con cui vengono selezionati i locali? Scopri questo e altro ancora con questo video https://guida.michelin.it/magazine/sulla-guida-michelin/guida-michelin-un-po-di-storia

Email