1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Guida Michelin Olanda 2018

Guida Michelin Olanda 2018

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
20/12/2017

Michelin è lieta di presentare la Guida MICHELIN Olanda 2018 che, includendo il nuovo tristellato Inter Scaldes di Kruiningen, conta 704 ristoranti – di cui 108 con almeno una stella - e 261 alberghi.

Il nuovo tre stelle MICHELIN della selezione olandese ha una lunga e prestigiosa storia alle spalle: la prima stella risale a quarant’anni fa e la seconda al 1984. L’arrivo dello chef Jannis Brevet – che ha preso in mano le redini della cucina nel 2001 – ha quindi aggiunto nuovo impeto all’indirizzo con il direttore delle guide internazionali Michael Ellis a sottolinearne le abilità del professionista: «Con talento e ispirazione lo chef utilizza ed eleva i migliori prodotti locali per creare piatti armonici e complessi che rivelano a loro volta sapori contrastanti d’indubbio impatto». Inter Scaldes va così ad affiancare i tristellati De Leest e De Librije che mantengono il massimo riconoscimento.

Nella Guida MICHELIN Olanda i riflettori sono naturalmente puntati anche sui 16 ristoranti due stelle e sugli 89 indirizzi stellati con 6 novità in evidenza: Fitzgerald a Rotterdam, le creazioni moderne del Vista Restaurant & foodbar di Willemstad ed AIRrepublic a Cadzand. Locale, quest’ultimo, disegnato dallo chef Sergio Herman con pregevoli vedute della marina ed in cui Alex Buiten e Nicolas Misera cercano di reinterpretare con originalità i piatti proposti in passato dal padre di Sergio.

In quel di Amsterdam, invece, qualità e dinamismo dell’offerta gastronomica trovano ulteriore espressione nei tre nuovi ristoranti una stella MICHELIN come The Duchess: indirizzo che ha sedotto gli ispettori con una cucina di stampo classico mirata a ravvivare ricette dimenticate. Percorsi culinari opposti rispetto al The White Room dove il menù di chiara impronta moderna è scandito da spezie esotiche e gusti dal profilo acido per creare sapori ricchi di freschezza; mentre The Restaurant dello chef Jan De Wit ottiene la stella dopo il cambio di location.

La selezione 2018 include infine 135 Bib Gourmand con ben 20 indirizzi inediti che hanno convinto gli ispettori per il loro ottimo rapporto qualità prezzo. I “Bib” de la guida rossa sono locali particolarmente apprezzati dal pubblico in quanto consentono di mangiare un menu completo a base di prodotti stagionali pagando un conto inferiore ai 37 euro.

 

Email