1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Il Riccio di Capri; magico stabilimento balneare stellato

Il Riccio di Capri; magico stabilimento balneare stellato

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
02/08/2018

Stella MICHELIN a picco sul blu accanto alla Grotta Azzurra e davanti al Golfo di Napoli. Suggestioni visive- sensoriali firmate Il Riccio di Anacapri; stabilimento e ristorante balneare stellato informale ed elegante.

Un luogo unico dove il mare è l’elemento prevalente negli arredi “semplici e sofisticati ed al tempo stesso radical chic e divertenti” e nelle proposte di alta cucina mediterranea. Affiancate da interpretazioni di piatti campani come gli spaghetti alla chitarra ai ricci. Sequel obbligatorio al Plateau Royal a base di tartufi, due varietà di ostriche, scampi, seppie, ricciola, vongole e gamberi. Un tuffo nell’acqua salata tra brezze marine, tonalità bianche e turchesi e panorami del Vesuvio. A sua volta omaggiato dal fritto alla napoletana; sostanzioso antipasto della tradizione tra raffinati accostamenti quali astice, pancetta e maionese alla colatura di alici oppure tonno marinato al dragoncello, mela e asparagi di mare. Memorie culinarie, inventiva e pescato freschissimo sono alla base di tutte le proposte che proseguono con gnocchi al ragù di gallinella e cannocchie,  maccheroncelli con genovese di polipetti, peperoncini verdi e pecorino e medaglioni di merluzzo in crosta di pane. 
Se non fosse per il richiamo della stanza delle tentazioni – barocco scrigno di dolcezze quali babà, sfogliatelle, torte e crostate tra sgargianti maioliche capresi – si potrebbe restare seduti ore ed ore a contemplare la magia del luogo. Che trasmette uno stato di sospensione dalla realtà specie quando le sequenze di onde, che a seconda dei venti accarezzano o scolpiscono le scogliere, ipnotizzano anima e sguardo. Il Riccio, appollaiato su queste rocce millenarie con incavi e terrazze per poltrone, lettini, ombrelloni e piattaforme da cui tuffarsi, appaga tutti i sensi. L’aria profuma di iodio, il sole splende, gli affusolati tendaggi bianchi danzano al ritmo del vento mentre i piccoli pescherecci di legno perlustrano il versante oscillando con le maree. Fotogrammi da una stella MICHELIN di rara poesia.

Ad Anacapri potete anche cenare gourmet presso il ristorante L’Olivo, stessa proprietà e pasto gourmet che vale una deviazione…

Email