1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. La Torre di Numana: incanto a strapiombo sul mare

La Torre di Numana: incanto a strapiombo sul mare

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
08/10/2018
Tag 
la torre numana
guida michelin numana
piatto michelin la torre
belevedere numana
tagliatelle di seppia

Panoramico, elegante ed espressione di una passione di famiglia che arde da generazioni, il ristorante La Torre di Numana – insignito con il piatto de la guida MICHELIN – è una solida garanzia di freschezza e qualità nella Riviera del Conero.

Situato nel centro storico del grazioso paesino marchigiano  in “prossimità del belvedere con una spettacolare vista a 180° del litorale”, l’indirizzo seduce e convince grazie all’incantevole combinazione tra paesaggi a strapiombo sul mare ed una “cucina eclettica - per utilizzare le parole degli ispettori MICHELIN - che passa dalle tradizionali grigliate dell’Adriatico a piatti più estrosi”.  Una volta preso posto nella rasserenante terrazza estiva, la soddisfazione parte dagli occhi e si estende prontamente ad olfatto e palato con l’arrivo di creazioni come ostriche, patate, scalogno e lampone; tagliatelle di seppia, mango, maracuja e ricci di mare; ravioli di mozzarella di bufala, ventresca di baccalà, bottarga di muggine e uova d’aringa e linguine ai ricci, ostriche e lime seguite da intriganti secondi quali crostacei e giardiniera; triglia, pecorino, cialde di pane nero e insalata di mare ed un eccellente merluzzo in olio cottura con panna acida alla yuzu e julienne di sedano.

L’offerta gastronomica  -  impostata su materie prima locali e nazionali, paste di produttori marchigiani, il saporito pescato dell’Adriatico ed alcuni ingredienti orientali - è coerente con la contemporaneità di spazi e arredi. Al tempo stesso, in carta come negli elaborati menù degustazione, non mancano grandi classici regionali ed alcune ricette della memoria tra cui i cappelletti di mamma. Nel loro insieme, i sofisticati percorsi gourmet del ristorante La Torre enfatizzano il legame tra Marche ed alta cucina mentre la bellezza dell’ondulato paesaggio del Parco del Conero, le imponenti scogliere erose dagli elementi, la poetica baia di Portonovo e la celebre spiaggia dei Sassi Neri tra Sirolo e Numana in cui farsi una bella nuotata, non potranno che allietare l’esperienza culinaria e visiva nell’apprezzato indirizzo de la guida MICHELIN.

Dove una volta terminato il pasto, il consiglio è di guidare fino ad Ancona attraversando uno splendido territorio di vigneti, colline e montagne vista mare lungo levigate strisce d’asfalto da percorrere in sella ad una moto da turismo oppure su una cabrio a due posti.

Molte soste gourmet come La Torre di Numana nei suoi dintorni: https://guida.michelin.it/ristoranti/italia

 

Email