1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Osteria Porta del Vaglio; arte e cucina

Osteria Porta del Vaglio; arte e cucina

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
31/07/2018
Tag 
osteria porta del vaglio
bib gourmand michelin
guida michelin calabria
gennaro pace
saracena gourmet

Gli elaborati ed atipici percorsi culinari dell’Osteria Porta del Vaglio - Bib Gourmand de la guida MICHELIN a Saracena –  sono imperdibili esperienze sensoriali legate a sperimentazione, ricerca e tradizioni dal cuore della Valle del Garga in Calabria.

A cavallo tra Ionio e Tirreno, distante dagli itinerari di massa ed avvolto da una natura ancora incontaminata, l’apprezzato indirizzo unisce un «ambiente confortevole scandito da due raccolte salette dai soffitti in  legno ed arredi di qualità» con l’eccellente cucina di Gennaro Pace mentre le opere della giovane artista locale Claudia Zicari, aggiungono un interessante dimensione culturale all’ambiente. Due facce della stessa medaglia per esprimere convinzioni e punti di vista volutamente fuori dal coro ma senza inutili forzature. Perché nel caso dell’Osteria Porta del Vaglio, l’allontanamento dei preconcetti è una fiera scelta di vita che nulla sottrae a spessore, compiutezza e identità di piatti che riportano - con grande equilibrio ed eleganza – a profumi, colori e storia di queste arcaiche e remote latitudini. Filiera corta, contatto con le proprie radici coadiuvate da curiosità e sguardo aperto sul mondo, sono ulteriori elementi di fondamentale importanza nella cucina di Gennaro Pace; «chef che cresce passo dopo passo con piatti che narrano in maniera personale i sapori di una terra generosa». Questo il pensiero degli ispettori MICHELIN che oltre alla bontà delle proposte in carta, lodano l’ottimo rapporto qualità prezzo del Bib-Gourmand calabrese ubicato nel centro storico di Saracena; area abitata sin dall’età del bronzo ed al seguito delle invasioni barbariche divenuto borgo feudale  al cospetto di un castello e protetto da mura con quattro porta d’accesso orientate secondo i punti cardinali.
Per molti aspetti, quello dell’osteria nel piccolo comune in provincia di Cosenza, è un progetto tra estetismi e cultura, tra storia e innovazione e tra narrativa e rispetto degli ingredienti. Un microcosmo in cui le eccellenze regionali vengono trasformate in elaborate creazioni come gnocchi con curcuma, melanzane bruciate, crema di pecorino conditi con pomodorini e menta oppure rollino di coniglio ai peperoni, sedano, fragole e cipollotti di Tropea.

Le nostre cucine stellate in Calabria su guida.michelin.it

 

Email