1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. Una pioggia di stelle nella guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda 2019

Una pioggia di stelle nella guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda 2019

Scritto da
La Redazione
, Il
03/10/2018

E’ con piacere che vi presentiamo la nuova edizione della guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda. La selezione  si è arricchita di 3 ristoranti due stelle e ben 21 nuovi indirizzi una stella!

I tre nuovi bistellati sono il Kitchen Table at Bubbledogs  situato nel quartiere londinese di Bloomsbury e gestito dallo chef James Knapett , CORE by Clare Smyth – new entry di quest’anno - che delizia gli abitanti di North Kensington e, infine, Moor Hall, locale dello chef Mark Birchall, nascosto nel piccolo villaggio di Aughton, premiato con la sua prima distinzione l'anno scorso.

In occasione della presentazione di questa nuova pubblicazione,  Gwendal POULLENNEC, direttore Internazionale delle guide Michelin, ha dichiarato: "Con così tanti chef di fama mondiale e - tenuto conto dell’articolato panorama gastronomico in termini di stili di cucina offerto dalla città di Londra - il Regno Unito è sicuramente un destinazione imperdibile per i viaggiatori e buongustai di tutto il mondo.  Anche per il 2019 la guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda riflette  – attraverso i suoi indirizzi – quella forza, nonché diffusione e poliedricità culinaria proprie a questi Paesi".

In aggiunta a quanto sopra, tre pub inglesi entrano per la prima volta in guida, aggiudicandosi immediatamente una prima stella: Blackbird situato fuori Newbury, The White Swan a Fence nel Lancashire e Fordwich Arms a Fordwich, il più piccolo villaggio d’Inghilterra, a poche miglia di distanza da Canterbury.

Lo chef Simon Rogan perpetua il successo del suo ristorante due stelle L'Enclume, mentre il suo secondo locale a Cartmel, Rogan & Co, ottiene nell’edizione 2019 la prima stella, così come il London Roganic - sempre di sua proprietà - nella città del Big Ben.

Rebecca Burr, direttore della guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda ha commentato: "I tre chef a capo dei nuovi ristoranti bistellati hanno dato vita ad indirizzi fantastici: mirabili specchi delle loro personalità e filosofie".

"Gli ispettori sono stati inoltre piacevolmente sorpresi dalle novità provenienti dalla Repubblica d'Irlanda ed - in particolare - dalla contea di Cork. In questa parte dell’isola, tre nuovi ristoranti si sono visti assegnare la loro prima stella: Chestnut, Mews e Ichigo Ichie. E’ notorio, infatti, quanto il potenziale gastronomico in Irlanda sia al top, ultimamente, in virtù di un’alta selezione delle materie prime, nonché della passione e della creatività di questi  cuochi”.

Insieme alla guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda 2019, verrà presentata la guida MICHELIN Londra 2019: pubblicazione di facile utilizzo arricchita di ulteriori foto e commenti sugli hotel e i ristoranti della capitale.

La guida MICHELIN Gran Bretagna e Irlanda 2019 comprende:
- 5 ristoranti tre stelle
- 20 ristoranti due stelle, di cui 3 nuovi
- 155 ristoranti una stella, di cui 21 nuovi
- 143 ristoranti Bib Gourmand, di cui 27 nuovi Bib Gourmand
 

Email