1. Home
  2. Magazine
  3. LA SELEZIONE
  4. U.P.E.P.I.D.D.E. Bib Gourmand artistico a Ruvo di Puglia

U.P.E.P.I.D.D.E. Bib Gourmand artistico a Ruvo di Puglia

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
13/11/2017

U.p.e.p.i.d.d.e. è un apprezzato Bib Gourmand della Guida MICHELIN a Ruvo di Puglia in provincia di Bari e l’acronimo di unico posto esclusivo per individui di doppia esigenza. Situato nel centro storico del borgo a pochi minuti di cammino dalla cattedrale romanica dedicata a Santa Maria Assunta ed al museo archeologico “Jatta” con antichi bronzi e ceramiche da località pugliesi e greche, l’effervescente e ricercato locale adiacente alle mura aragonesi del XVI secolo ha spazi interni scavati nella roccia, oltre 650 etichette nazionali ed internazionali nella bella cantina visitabile e proposte culinarie improntate sul recupero dei piatti tipici della tradizione. 

Aperto nel 1990 U.p.e.p.i.d.d.e. - che in dialetto significa anche piccola casa curata -  è sinonimo di prodotti del territorio e stagionalità in un ambiente accogliente e caratteristico. Il pasto è servito nelle quattro salette di archi e mattoni ed i commenti degli ispettori MICHELIN, oltre ad esaltare arredi e personalità del ristorante, sottolineano come il Bib Gourmand (simbolo della guida rossa ad indicare un ottimo rapporto qualità/prezzo ndr) offra la possibilità di provare “la storica cucina della Murge che trova la sua massima espressione nella grigliata di carni tipiche locali al barbecue di legna di ulivo e mandorlo”. Altri gustosi esempi della filosofia culinaria locale sono la purea di fave bianche e cicorielle, i pansotti fatti in casa alla carne fumata e ricotta s’un letto di zucca gialla e aceto balsamico, le orecchiette acqua e farina con sugo rosso di braciole ruvesi (che in queste latitudini sono intese come involtini di carne di puledro ndr) e per chiudere in dolcezza le cartellate servite con gelatina di cachi. I percorsi gastronomici di U.p.e.p.i.d.d.e. e l’atmosfera al suo interno confermano come alcuni locali italiani riescano a coniugare storia, cultura, sapori di una volta, freschezza e convivialità mentre la distanza relativamente breve da Castel del Monte e Trani è un caloroso invito a vistare alcune delle imperdibili gemme a nord del capoluogo pugliese.

 

Email