1. Home
  2. Magazine
  3. NOVITÀ
  4. Gita in Svizzera via Lago Maggiore

Gita in Svizzera via Lago Maggiore

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
24/06/2019
Tag 
ascona
stelle michelin
locanda barbarossa
ecco ralf fliegauf
la brezza ascona

L’incanto delle Isole Borromee, il bungee jumping sul fiume Verzasca, i castelli in rovina sospesi sulle acque e i piroscafi per raggiungere giardini botanici e parchi antropici. Attività tra sport, storia e natura del Lago Maggiore; luogo ideale per weekend e gite fino alla sponda Svizzera con soste a Locarno ed Ascona tra ottima hôtellerie in splendidi panorami e ristoranti stellati de la guida MICHELIN.

Uno degli indirizzi più apprezzati del comune del Canton Ticino è sicuramente l’Ecco “dell’enfant prodige della gastronomia tedesca Ralf Fliegauf”. Il due stelle MICHELIN all’interno dell’Hotel Giardino seduce gli ospiti attraverso una cucina creativa di alto taglio ma “dagli afflati mediterranei” scrivono gli ispettori de la guida rossa. Le proposte dello chef – aromatiche ed incentrate su stagionalità e abbinamenti particolarmente originali – spaziano dal pulcino bretone con porcino estivo, lattuga e salsa di tartufo all’Hiramasa kingfish marinato e fiammeggiato, servito - quindi - con ostriche, rafano, alghe e caviale. Al termine dell’esperienza gourmand il Museo Comunale d’Arte Moderna, chiostro e facciata del Collegio Papio ed il Castello di San Materno - un tempo collegato ad altri edifici fortificati da passaggi segreti - sono tutti punti d’interesse. Nell’adiacente Locarno invece, una delle località più calde e soleggiate della Svizzera e sede del famoso e longevo festival cinematografico, le visite da non perdere includono chiese, palazzi e piazze della città vecchia, il Museo Civico con reperti archeologici di origine romana nel Castello Visconteo ed il Santuario della Madonna del Sasso risalente al XV secolo raggiungibile con la funicolare.

Tornando ad Ascona, il ristorante La Brezza – insignito con il piatto del la guida MICHELIN ed elegante spazio avvolto dalle rarefatte atmosfere dell’Hotel Eden Roc – ha magnifici panorami del lago ed una “carta dei vini di straordinaria bellezza”. Altra tappa gastronomica scandita da ricerca, territorio e cucina con equilibrati echi mediterranei è presso la Locanda Barbarossa. Una raffinata risorsa stellata nel Castello del Sole dove lo chef Mattias Rook utilizza prevalentemente ingredienti stagionali reperiti nei terreni di proprietà della tenuta per creare piatti come risotto Loto della Terreni alla Maggia e lucioperca accompagnato da salsiccia e salsa ticinese.

Email