1. Home
  2. Magazine
  3. RICETTE
  4. “Profumo di terra e di mare” - Wicky's Wicuisine, Milano

“Profumo di terra e di mare” - Wicky's Wicuisine, Milano

Scritto da
La Redazione
, Il
25/07/2018

“Quando gli opposti si ricongiungono” potrebbe essere il sottotitolo di questa ricetta e non solo per i differenti elementi evocati nel titolo, bensì per la distanza geografica idealmente colmata ai fornelli dallo chef Wicky Pryan.

Emblematico piatto multietnico,  “Profumo di mare e di terra” trasmette, infatti, suggestioni e ricordi riconducibili da un lato al Bel Paese, per il sapore degli asparagi o delle carote, dall'altro al Vietnam, per il modo in cui viene cucinato e presentato il pesce.

Perfetta sintesi di una cucina ricca di contaminazioni e - proprio per questo - generosa di sapori, la ricetta risulta di facile approccio anche per chi, generalmente, predilige tavole più tradizionali.

Ingredienti:

-     Un filetto di branzino pescato

-     Per la crema:

•   Pomodori datterini

•   Capperi

•   Shiso

•   Coriandolo

•   Sale, pepe e olio EVO

-     Per la salsa:

•   5 asparagi (freschi o in scatola)

•   100 ml di latte di soia

•   100 ml di latte di mandorla

•   50 ml di sake

-     Come contorno: carote e barbabietole baby, spaghetti di zucchine

-     Per la guarnizione: rapanelli, fiori edibili

Preparazione:

Per la crema: triturare i pomodorini, i capperi, lo shiso e il coriandolo utilizzando un pestello,  aggiustando poi di sale, pepe e olio EVO.

Spalmare la crema sul filetto di branzino e arrotolarlo come se fosse un involtino; cuocere al vapore a 70° per circa 8 minuti.

Per la salsa: in padella procedere ad una riduzione di latte di soia, latte di mandorla e sake, puntando ad ottenere la metà della quantità di partenza (250 ml diventano, quindi, 125 ml in riduzione).

Aggiungere alla riduzione gli asparagi e cuocere per circa 10 minuti. Aggiustare di sale e frullare il tutto per ottenere una crema.

Per il contorno: saltare in padella le carote insieme alle barbabietole e agli spaghetti di zucchine.

Disporre come segue: sul fondo del piatto versare la salsa, mettere una carota e una barbabietola baby, riporre, quindi, l’involtino di branzino, versandovi sopra la salsa e adagiandovi gli spaghetti di zucchine.

Per ingentilire la presentazione decorare con fiori edibili e ravanelli tagliati finemente.

Se cucinare non è un impegno, ma un piacere, anche in tempi di vacanze v’invitiamo a restare con noi e le succulenti ricette che troverete su

https://guida.michelin.it/magazine/ricette

Email