1. Home
  2. Magazine
  3. SULLA GUIDA MICHELIN
  4. Guida alla nuova Guida Michelin Italia 2017

Guida alla nuova Guida Michelin Italia 2017

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
17/01/2017

Ecco la guida alla nuova Guida Michelin 2017 dedicata all’Italia che si evolve nella grafica e nei contenuti diventando più colorata chiara, luminosa, leggibile e facile da consultare. Se la missione di sempre – che è quella di consigliarvi le migliori tavole dove mangiare e le camere più accoglienti per dormire – resta naturalmente inalterata, il primo cambiamento, allineato all’impostazione della Guida Francia 2016, riguarda la lista degli esercizi dove nelle varie località compaiono prima i ristoranti e quindi alberghi, agriturismi e b&b.

La qualità della cucina resta il criterio principale di classificazione ottenuto attraverso visite anonime e indipendenti come sottolineato da “I Principi della Guida Michelin”. Pagina fondamentale della storica pubblicazione dove sono indicati anche valori e traguardi associati all’assegnazione delle famose Stelle (da una a tre ndr) a forma di petalo ed il significato dei simboli Bib-Gourmand e Piatto Michelin. Quest’ultimo è un’altra delle novità 2017 e segnala un buon pasto con prodotti di qualità.

Il Bibendum che si lecca i baffi è invece associato a ottime esperienze gastronomiche al di sotto dei 35 euro e quindi ad un eccellente rapporto qualità prezzo. I tre macro-simboli servono ad individuare subito livello e posizionamento della struttura al quale si aggiungono due parole chiave in giallo che descrivono tipologia della cucina (mediterranea, creativa) e l’ambiente (rustico, accogliente, di design). Gli esercizi sono anche classificati per grado di confort attraverso le posate incrociate con punteggio da cinque a uno. I simboli in rosso indicano i ristoranti e gli alberghi con più fascino e charme.

Esordisce inoltre la rubrica “Ci Piace” dove in una trentina di città italiane – quelle con molti indirizzi meritevoli - gli ispettori segnalano le tappe imperdibili dove trascorrere notti indimenticabili – un relais particolarmente elegante tra le colline, una dimora storica con vista mare -  ed i locali più interessanti dove banchettare. Un spazio inedito e molto utile; da interpretare un po’ come il consiglio di un amico fidato pronto a consegnarvi le chiavi della località che state visitando.  Buona lettura e buon appetito.

 

Email