1. Home
  2. Magazine
  3. TURISMO
  4. N15 Santori Luxury Home: notti di charme nel cuore di Lucca

N15 Santori Luxury Home: notti di charme nel cuore di Lucca

Scritto da
Matteo Morichini
, Il
17/10/2018
Tag 
santori luxury home
guida michelin lucca
alberghi guida michelin
signori santori lucca
lucca cinta muraria

L’Hotel n.15 Santori Luxury Home è una raffinata struttura segnalata da la guida MICHELIN per dormire in grande stile nel cuore dello splendido centro storico di Lucca;  città d’arte tra le più suggestive d’Italia con una cinta muraria cinquecentesca completamente intatta.

Il N15 Santory Luxury Home si colloca dunque nell’idilliaco contesto di beni culturali e ricchezza architettonica del quadrilatero romano ed all’interno di un palazzo storico. L’edificio nobiliare è composto dalla casa torre - struttura che un tempo esprimeva la potenza della famiglia che vi abitava attraverso l’altezza oltre che assolvere funzioni relative a commercio e difesa - ed una seconda parte risalente al quattrocento di proprietà dei Signori Santori. Il soggiorno in questa dimora di charme diventa così un’altolocata incursione nella storia dell’aristocrazia lucchese tra riferimenti all’opera lirica (siamo nella città natale di Puccini ndr) come si evince da alcuni dei nomi delle eleganti camere tutte una diversa dall’altra, affreschi riportati all’antico splendore dopo un attento restauro ed elementi di design a creare interessanti, vivaci e ben riuscite contrapposizioni di stili ed epoche.

Nella camera Bohème ad esempio si dorme sotto ad un soffitto con volte a crociera circondati da mobili d’antiquariato e mura che aiutano a calarsi nelle atmosfere del dodicesimo secolo quando fu costruita la torre. In quella dedicata al compositore Verdi - invece - ci sono pareti decorate a mano, parquet, tessuti e tendaggi di pregio e più di 50 metri quadri di spazio. Ambienti che devono la loro unicità all’articolato ed armonico alternarsi di scalinate, drappi di pregio, elaborati lampadari di Murano, mattoncini a vista, sedie trasparenti ed essenziali, specchi con cornici dorate e arredi d’epoca. Il tutto a pochi minuti a piedi da Piazza San Michele, Duomo di San Martino e dalla maestosa piazza dell’Anfiteatro, nata sulle rovine di quello romano ad opera dell’architetto Nottolini. Tappa imperdibile di ogni passaggio nel comune Toscano famoso anche per la Torre Guinigi il numero di architetture religiose – Lucca è soprannominata la città delle cento chiese – ed i palazzi rinascimentali costruiti secondo il principio della sezione aurea.

Email